Vieni a trovarci al embedded world Exhibition & Conference dal 26 al 28 febbraio 2019

web2adobestock_197565964

Vieni a trovarci al embedded world Exhibition&Conference dal 26 – 28 febbraio 2019

Ogni anno l’evento embedded world Exhibition&Conference di Norimberga offre l’opportunità di ottenere informazioni sui nuovi prodotti e sull’ innovazione, scambiare opinioni, mantenere e sviluppare contatti preziosi. Circa 1,000 espositori presentano le ultime tecnologie dagli elementi costruttivi, ai moduli, ai sistemi operativi completi, agli strumenti hardware e software fino ai servizi che coprono tutti gli aspetti dei sistemi embedded.

JuliaSoft parteciperà alla Fiera con i partner GrammaTech e Verifysoftt: venite allo stand 4-423, Padiglione 4, per incontrare il team e conoscere le nostre soluzioni per la qualità e la sicurezza del software.

Mercoledì 27 febbraio alle 14:30 Pietro Ferrara, responsabile ricerca & sviluppo in JuliaSoft, dimostrerà come è possibile sfruttare analisi statiche semantiche applicate a diversi componenti software dei sistemi IoT per rilevare bug e vulnerabilità che potrebbero influenzare l’affidabilità fisica del sistema.

I nostri partner espositivi

GrammaTech Inc.

GrammaTech è uno sviluppatore leader nel mercato per la realizzazione di strumenti di Software-Assurance e soluzioni avanzate per la sicurezza informatica. CodeSonar ®, cioè la soluzione SAST avanzata di GrammaTech, aiuta gli sviluppatori a eliminare i difetti più costosi e difficili da trovare all’inizio del ciclo di vita del software, identificando un’ampia gamma di errori e vulnerabilità.

La partnership tra JuliaSoft e GrammaTech si traduce in un’unica soluzione in cui CodeSonar integrerà l’analisi nativa C e C++ con le analisi JuliaSoft Java, Android e .NET.

Verifysoft Technology GmbH

Distributore di prodotti JuliaSoft e GrammaTech in Germania, Verifysoft Technology si impegna a fornire soluzioni di testing che aiuteranno le aziende a mantenere e migliorare le loro applicazioni software in modo più efficiente.

Informazioni sull’evento

Gli sviluppatori di sistemi embedded devono soddisfare la richiesta di requisiti sempre più specifici: estrema miniaturizzazione accoppiata a prestazioni informatiche sempre più elevate dei computer e reti sempre più efficienti, anche nei sistemi mobile.

L’affidabilità dei sistemi elettronici, la distributed Intelligence, IoT e le soluzioni relative a temi futuri come l’e-Mobility e l’efficienza energetica sono i temi principali in cima all’agenda del settore e dell’industria embedded.

Questi sono solo alcuni dei temi trattati nel contesto di embedded world Exhibition&Conference che si svolge a Norimberga 26-28 febbraio. L’evento principale per il settore embedded, la fiera è il punto di riferimento per tutti gli attori di questo campo e attira ogni anno decine di migliaia di visitatori.

“Semantic Static Analysis of IoT Software” – Pietro Ferrara (27 Feb ore 14:30)

Il paradigma IoT riunisce due mondi software storicamente diversi: da un lato, l’ emebbeded software gira on “things”, ed è scritto in linguaggi di programmazione di livello inferiore come C e C++. Tale software gestisce localmente il dispositivo che interagisce con il mondo fisico.

Dall’altro lato, il software aziendale in esecuzione sul cloud è spesso implementato in linguaggi di programmazione di livello superiore come Java e C#. Di solito gestisce i dati e i processi aziendali di un’organizzazione (la parte Internet), e non interagisce direttamente con il mondo fisico.

Le rigorose analisi statiche semantiche sono state ampiamente applicate ai software safety-critical per rilevare gli errori di runtime che potrebbero comprometterne la sicurezza. Rispetto alle analisi non semantiche (ad esempio, sintattiche), scoprono tutti i possibili bug di un determinato tipo, producendo meno falsi positivi. Per questi motivi, molti standard come ISO 26262 richiedono l’applicazione di analisi statica semantica.

Analisi simili erano disponibili anche per il software aziendale nonostante la mancanza di interesse in questo settore, dal momento che i bug e le vulnerabilità di sicurezza influenzavano solo i dati e i processi, e non la sicurezza. Tuttavia, il software aziendale di un sistema IoT interagisce indirettamente con il mondo fisico, in cui un problema software potrebbe comprometterne la sicurezza.

In questa presentazione, discutiamo e mostriamo come possiamo combinare le analisi semantiche statiche applicate ai diversi componenti software dei sistemi IoT per rilevare bug e vulnerabilità che potrebbero influire sull’affidabilità fisica del sistema.

Registrazione alla conferenza

Contact Us

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca