GDPR IS COMING. ARE YOU READY?

JULIA FOR PRIVACY

Finding and fixing bugs has been the most expensive task in software for more than 50 years. The most efficient way to reduce this cost is to introduce code analysis before testing

Nel 2018 GDPR, il nuovo regolamento europeo sulla protezione dei dati aumenterà le responsabilità delle aziende introducendo norme più stringenti e sanzioni fino a €20 milioni per la non conformità. In questo contesto, Julia può:

Proteggere i dati sensibili è una priorità assoluta quando si tratta della gestione delle informazioni. La maggior parte delle aziende tratta dati sia interni che esterni, e la loro mole aumenta di giorno in giorno.

A maggio 2018, il nuovo regolamento europeo sulla protezione dei dati (GDPR, General Data Protection Regulation) aumenterà le responsabilità delle aziende introducendo norme più stringenti e sanzioni fino a €20 milioni per la non conformità. La protezione dei dati viene affrontata a tutti i livelli organizzativi e deve essere considerata uno sforzo congiunto.

Tutte le applicazioni devono essere preparate seguendo il principio “Privacy by Design”, per garantire che il trattamento dei dati sensibili sia appropriato fin dall’inizio. Per verificare il software legacy e supportare lo sviluppo di nuove applicazioni, è fondamentale comprendere a fondo come vengono gestiti i dati sensibili.

In questo contesto Julia può essere utilizzato per rafforzare la sicurezza delle informazioni, con la sua gamma completa di analisi di vulnerabilità. Per aumentare la consapevolezza della gestione dei dati sensibili, Julia include una soluzione specifica che consente di:

Tracciare i dati sensibili per avere una conoscenza completa di come vengono trattati dalle applicazioni

Identificare eventuali punti vulnerabili

Supportare la conformità rispetto ai requisiti del GDPR

Ridurre il rischio di data breach e le relative sanzioni.

EU GDPR

ARTICLE 15

Grants EU citizens the RIGHT OF ACCESS which requires companies to detail what personal data is being processed and how upon request

ARTICLE 17

Grants EU citizens RIGHT TO BE FORGOTTEN AND TO DATA ERASURE which requires companies to stop processing and delete personal data upon request

ARTICLE 20

Grants EU citizens thre RIGHT TO DATA PORTABILITY to enable citizens to transfer personal data between companies upon request

ARTICLE 25/32

Require companies to implement REASONABLE DATA PROTECTION MEASURES to protect EU citizens personal data and privacy by design

ARTICLE 33/34

Require companies to REPORT DATA BREACHES TO SUPERVISORY AUTHORITIES AND INDIVIDUALS affected by a breach within 72 hours

ARTICLE 35

Requires companies to perform DATA PROTECTION IMPACT ASSESSMENTS to indentify risks to EU citizen data and outline measures to ensure those risks are addressed

ARTICLE 37

Requires certain companies to APPONT DATA PROTECTION OFFICERS to oversee data security strategy and GDPR compliance

ARTICLE 50

EXTENDS DATA PROTECTION REQUIREMENTS TO INTERNETIONAL COMPANIES that collect or process EU citizens personal data

Contact Us

We're not around right now. But you can send us an email and we'll get back to you, asap.

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca